Gianfranco Iervolino

Lo chef della pizza

La mia missione

Custodire l'arte del "pizzaiuolo napoletano"

La vera pizza Napoletana

Quello che rende unica la pizza napoletana è la tradizione.
Da secoli, i maestri pizzaioli, custodiscono la ricetta originale, tramandandola di generazioni in generazioni.

Scopri la ricetta originale

La preparazione

Si mescolano farina, acqua, sale e lievito, partendo dall’acqua assicurandosi che il contatto diretto tra sale e lievito non avvenga per un tempo superiore ai 5 minuti, altrimenti il sale andrebbe a danneggiare le cellule del lievito. Si versa l' acqua nell'impastatrice, si scioglie il sale e successivamente si stempera il lievito, si avvia l'impastatrice e si aggiunge gradualmente il resto della farina fino al raggiungimento della consistenza desiderata, definita punto di pasta. L'impasto deve essere lavorato nell'impastatrice a forcella, a spirale, a braccia tuffanti (tutte con cestello ad angoli smussati e rotante) fino a che non si ottiene un'unica massa compatta. Per ottenere un'ottimale consistenza dell'impasto è molto importante la quantità d'acqua che una farina è in grado di assorbire (idratazione).

A difesa di questo antico piatto, tutelandone l'unicità e le caratteristiche.

chef della pizza gianfranco iervolino

Contatti

Pizzeria 450° Pizza e Fritti di Gianfranco Iervolino

Via Giotto, 2 80038 Pomigliano D'Arco (NA)

  • info@gianfrancoiervolino.it
  • 0818847592

Seguici anche sui Social